VivaToscana alla fiera BTO Buying Tourism Online

Anche quest’anno consueto appuntamento in BTO arrivata ormai alla sua decima edizione, tra racconti di scenari futuri, contest di start up, sperimentazioni sull’uso degli strumenti digitali per connettersi in modo accattivante con il proprio pubblico, analisi dei problemi etici dell’era dell’intelligenza artificiale, proposte alla scoperta di luoghi magici in cui il viaggio è considerato ancora un’esperienza di valore.

BTO20

VivaFirenze sarà presente nella sessione Short Stories dalla Toscana il 30 novembre alle 15.30 nella zona ARENA dedicata alle “presentations”.
Saremo all’interno di un panel coordinato dal direttore di Toscana Promozione Turistica Alberto Peruzzini e condivideremo con altre due realtà il racconto di una Toscana che mette al centro sostenibilità, accessibilità, responsabilità.

Sarà l’occasione per presentare la home page del nuovo portale VivaToscana, declinazione regionale dell’attuale VivaFirenze. Il portale regionale sarà online per la fine dell’anno con i nuovi progetti territoriali da sostenere, nello stile di Life Beyond Tourism.

Ricordiamo che il concorso lanciato a settembre dal World Tourism Unesco a Siena, per candidare nuovi progetti di conservazione e di valorizzazione del patrimonio, a grande richiesta è stato prorogato al 15 dicembre per dare ancora possibilità alle associazioni del nostro territorio di proporre le proprie idee. I progetti vincitori saranno inseriti nel portale di VivaToscana. Novità interessante è che i viaggiatori potranno – se lo desiderano – visitare i progetti selezionati, conoscendoli e magari “vivendoli” attraverso le esperienze che saranno proposte e gestite dalle associazioni stesse.

Con VivaToscana la rete dei progetti sostenuti si allarga insieme a quella delle strutture per dare la possibilità a chi viaggia in questa magnifica regione di avere attenzione e di sentirsi sempre più in relazione con i territori visitati, il loro patrimonio e le comunità che vi vivono.

Si inaugura l’anno del turismo sostenibile: viaggiare è per tutti e contribuisce al benessere del territorio

2017 Anno Internazionale del Turismo Sostenibile: è una dichiarazione dell’ONU, Organizzazione delle Nazioni Unite, che impegna tutti gli operatori del settore turistico, per dirla con le parole del segretario generale dell’Organizzazione Mondiale per il Turismo, Taleb Rifai, a “migliorare il contributo del settore turismo ai tre pilastri della sostenibilità - economica, sociale e ambientale – e di risvegliare l’attenzione dell’opinione pubblica sulle reali dimensioni di questo importante settore che spesso è sottovalutato”.

La risoluzione, adottata il 4 dicembre 2015, riconosce l’ “importanza del turismo internazionale, e in particolare la designazione di un anno internazionale del turismo sostenibile per lo sviluppo, nel promuovere il tema fra il maggior numero di persone possibile, nel diffondere consapevolezza della grande patrimonio delle varie civiltà e nel portare al riguardo un miglior apprezzamento di valori intrinsechi delle diverse culture, contribuendo così al rafforzamento della pace nel mondo”.

Se ne parlerà a Firenze venerdì 27 gennaio con un evento voluto da Travelability, Regione Toscana e Federalberghi. Abbiamo chiesto a Travelability di raccontarci la sua mission e i suoi obiettivi. Anche loro, come noi di Vivafirenze, sono impegnati in una sfida che riguarda un turismo più giusto e equo per tutti.

“Travelability si costituisce a Firenze con l’obiettivo di creare un nuovo sistema di turismo accessibile in Italia, rivolto a tutte quelle persone che nell’affrontare un viaggio hanno bisogno di un supporto turistico e/o assistenziale. L’idea nasce dai suoi fondatori ispirandosi a un modello di turismo che sta prendendo sempre più campo nei paesi anglosassoni, nell’intento di superare tutte quelle barriere e difficoltà che si possono incontrare nell’organizzazione di un viaggio in caso di non autosufficienza”.

sito di travel-abilityhome page di travel-ability.com

Il motto di questa società di servizi è “Beyond the Challenges”, andare oltre le sfide e le difficoltà iniziali permettendo a tutte le persone di viaggiare e di sentirsi libere, realizzando finalmente quel soggiorno in Italia da tempo desiderato, ma rinviato per il timore di non trovare all’estero l’attenzione che si ha a casa propria.

Il viaggio permette di conoscere non solo altri mondi e culture, ma anche di aprire la propria mente, mettendosi in gioco; questo è la mission di Travelability che VivaFirenze sposa appieno e si appresta a vivere con i viaggiatori in arrivo a Firenze l’anno internazionale del turismo sostenibile.

Vinci Firenze con le foto di “Travel and Dialogue for Expo 2015″

Vivafirenze.it è orgoglioso partner di una iniziativa promossa dalla Fondazione Romualdo Del Bianco di Firenze in occasione dell’Esposizione Universale che si svolge a Milano dallo scorso Maggio.

Il concorso fotografico “Travel and Dialogue for Expo 2015. Nutrire il pianeta, energie per la vita” è occasione per declinare il tema caratterizzante di EXPO2015 attraverso opere fotografiche originali inserite sul portale culturale www.lifebeyondtourism.org.

Travel and Dialogue

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti coloro che attraverso uno scatto riflettano sui temi dell’educazione e valorizzazione del patrimonio alimentare, ambientale e culturale del territorio e su come paesaggio e produzione alimentare siano parte del patrimonio culturale e espressione di un luogo. La fotografia che sarà più votata dagli utenti della community del photoblog riceverà un generoso premio composto da:

• Life Beyond Tourism® AWARD €500,00
• Pubblicazione della Foto nel Magazine della Community Life Beyond Tourism®
• Certificazione del risultato, consegnato durante la cerimonia di inaugurazione della mostra di una selezione di fotografie a Firenze
• Voucher per due notti per due persone nelle strutture Pilot Scheme Life Beyond Tourism® (Hotel 4 Stelle)spendibile durante tutto il 2015

Potete caricare le foto nell’apposita pagina a questo link entro il 10 luglio 2015 e votare le vostre preferite fino al 20 luglio 2015.

Photocontest  Travel and Dialogue for Expo 2015. Feeding the Planet  energy for life    Photoblog   Life Beyond Tourism

Vivafirenze.it è applicazione pratica dell’orientamento Life Beyond Tourism promosso dalla Fondazione Romualdo Del Bianco che promuove il dialogo interculturale a livello mondiale, attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale, il turismo e il viaggio.

Siete già stati a Firenze? Tra gli scatti di quel viaggio potrebbe esserci la vincitrice.
Sognate da sempre di visitare Firenze? Questa è l’occasione buona per provarci!

Piccola guida al lungo finesettimana del 2 Giugno

Il calendario ci regala finalmente un lungo ponte grazie alla festività del 2 Giugno e, complice il tempo favorevole, l’occasione di godersi Firenze e i suoi dintorni è ottima.

Preparate i vostri itinerari con i musei , le passeggiate nel centro storico e qualche sosta per lo shopping e per assaggiare la cucina toscana ma in questi quattro giorni avrete la possibilità di godervi qualcosa in più. Continua a leggere

Un Forte che è davvero Belvedere

Firenze è di per sé un museo a cielo aperto al quale aggiungiamo il patrimonio conservato nei luoghi più o meno famosi di musei e gallerie. Non è comune avere anche un’area particolare e intensa dove allestire mostre a cielo aperto come quella del Forte Belvedere, una delle due fortezze che offre una vista su Firenze dall’alto in un’atmosfera di unica tranquillità.

'Critical mass' A. Gramsley

‘Critical mass’ A. Gramsley

Continua a leggere

Vivafirenze, il primo Viva Day e un bel pezzo di Firenze

È appena passato il primo Viva Day organizzato da Vivafirenze.it. Riordiniamo le foto e le emozioni di un pomeriggio che ha segnato per noi un punto di svolta nello sviluppo di Vivafirenze.it.

L’idea del nostro portale, che unisce alle prenotazioni turistiche un meccanismo di raccolta fondi per le organizzazioni che operano nel settore del no profit a Firenze, è nata qualche anno fa all’interno della fucina di  riflessioni su viaggio e dialogo interculturale  che è la Fondazione Romualdo Del Bianco® di Firenze. Nel tempo, e grazie al nostro lavoro, l’idea è diventata pratica di un nuovo modello di sviluppo in fatto di turismo. E per il domani progetto pilota per le destinazioni nel mondo attraverso il network di beyondtourism.net, ma questa sarà un’altra storia tutta da raccontare …

Vivafirenze.it vi invita al Viva Day del prossimo 6 Giugno 2014

Vivafirenze.it vi invita al Viva Day del prossimo 6 Giugno 2014

Continua a leggere

Vivafirenze.it si rinnova: ti aspettiamo al Viva Day

Vivafirenze.it è il primo portale di prenotazione alberghiere no profit a Firenze e dintorni che sostiene concretamente il territorio e la cultura grazie al turismo.
Lavoriamo tutti i giorni per un modello di turismo alternativo e sostenibile, che regali alla città le opportunità di ricchezza e condivisione che derivano dal turismo e ne esaltino l’enorme potenzialità di sviluppo. Uno sviluppo però che non dimentichi mai la sua fonte principale e che abbia al centro del suo agire Firenze e il suo incommensurabile patrimonio.

Vivafirenze.it vi invita al Viva Day del prossimo 6 Giugno 2014

Vivafirenze.it vi invita al Viva Day del prossimo 6 Giugno 2014

Continua a leggere

Saperi e Sapori: a Firenze l’integrazione si fa tavola

La tavola unisce e aggrega, racconta storia e tradizioni di un popolo e si porta dietro una grande spinta economica. Su questo presupposto nasce il progetto “Saperi e Sapori in cattedra” che Vivafirenze.it sostiene con grande convinzione. Gli alunni delle scuole turistico- alberghiere di Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia e Ungheria si incontrano con gli alunni di una scuola di Firenze e lavorano insieme per una settimana.

by Jennifer Garant

by Jennifer Garant

Continua a leggere

San Valentino a Firenze: non i soliti cioccolatini!

Quest anno il giorno di San Valentino, complice il calendario, regala a amanti, fidanzati, coppie, amici e futuri sposi una ottima occasione per un fine settimana fuori all’insegna del romanticismo e delle coccole.

Firenze, culla dell’amore fra Dante e Beatrice, è senza dubbio una meta che offre gli ingredienti per il finesettimana perfetto: un ricco patrimonio artistico, un’offerta di teatri, musei e intrattenimento molto variegata, ottimo cibo, vino famoso nel mondo e poi le strade del centro storico, la cupola del Brunelleschi, la veduta da Piazzale Michelangelo e le vetrine degli orafi a Ponte Vecchio per una “semplice” passeggiata.

San Valentino a Firenze

San Valentino a Firenze

Continua a leggere

Mercatini di Natale a Firenze per tutti i gusti!

Natale tempo di regali, bagordi e … mercatini! Di tradizione nordica anche a Firenze sono ormai entrati fra gli appuntamenti natalizi da non perdere. Ottime mete per gli acquisti natalizi e addobbi più o meno tradizionali per vestire a festa la casa, possono diventare anche occasione per cercare prodotti originali frutto di artigianato artistico o per poter unire all’acquisto un’azione benefica.

Mercato in Santa Croce photo by Alba Beatnoir photo studio

Mercato in Santa Croce photo by Alba Beatnoir photo studio

Continua a leggere

Cosa fare il 1 Novembre a Firenze?

Le vacanze estive sono uno sbiadito ricordo e quelle natalizie ancora troppo lontane per essere prese in considerazione. Fortunatamente arriva la festività del 1 Novembre in nostro aiuto che grazie al calendario ci concede un weekend lungo a nostra disposizione.

Se avete deciso che questa sia l’occasione giusta per visitare Firenze (ottima scelta!) o se siete rimasti in città (ottima scelta bis!) e siete in cerca di idee per il vostro tempo libero questo post su cosa fare a Firenze il 1 Novembre fa proprio per voi!

Cosa fare a Firenze per Halloween

Cosa fare a Firenze per Halloween

 

Continua a leggere

A Firenze con Dante: cosa fare in 4 mosse

Parlare di Dante a Firenze vuol dire osservare inorgogliti i fiorentini mostrati la statua che ritrae il Sommo Poeta in Piazza Santa Croce, passeggiare per le vie del centro per indicarti la piccola chiesetta di Dante e Beatrice o la grande quantità di lapidi sparse che ne ricordano le gesta e gli scritti.

Dante e Firenze rappresentano la cultura e la bellezza italiana nel mondo e sempre più motore di turismo per appassionati di cultura italiana e storia medievale.
Per non perdervi nulla vi segnaliamo quattro cose da fare assolutamente se siete in città o in alternativa per prepararsi ad una eventuale sortita fiorentina anche a distanza.

Roberto Benigni "Tutto Dante" in Piazza Santa Croce Photo by Maurizio Degl'Innocenti

Roberto Benigni “Tutto Dante” in Piazza Santa Croce
Photo by Maurizio Degl’Innocenti

Continua a leggere

5 cose da fare a Firenze il 24 Giugno

Il 24 Giugno si festeggia San Giovanni Battista e a Firenze è rosso sul calendario. Se avete deciso di rimanere o arrivare per l’occasione in città vi suggeriamo 5 cose da fare per godervi una giornata di vacanza prima delle amatissime ferie augustales.

  • I “Fochi”di San Giovanni sono l’appuntamento tradizionale con il quale la città festeggia il suo patrono. Dalle 22 gli sguardi vanno rivolti a piazzale Michelangelo, luogo dal quale parte lo spettacolo pirotecnico. Un suggestivo punto di vista è quello offerto dal ponte Santa Trinita, ma non il solo. Segnaliamo anche quest anno l’iniziativa dell’associazione culturale iNZUPPA,  che organizza un picnic con tanto di tovaglia e binocolo sulla spiaggetta di Lungarno Serristori.Fochi_di_San_Giovanni

Continua a leggere

Jovanotti a Firenze doppio appuntamento

Il “ragazzo fortunato”, il primo rapper a essere diventato pop, il cantautore di splendide ballate romantiche , il deejay scoperto da Claudio Cecchetto e folgorato dall’ America, il contaminatore di generi per eccellenza,  Lorenzo “Jovanotti “ Cherubini torna in Italia dopo un anno in USA e Back Up, un quadruplo CD che raccoglie 25 anni di carriera.

E lo fa chiaramente alla grande con un tour per gli stadi studiato per esaltare i vecchi successi e regalare al pubblico la grande energia che ha reso Jovanotti sempre più amato e seguito nel tempo. Continua a leggere

Dan Brown a Firenze: arriva l’Inferno

Dopo i successi planetari del Codice Da Vinci e Angeli e Demoni, Robert Langdon, il personaggio creato dalla penna di Dan Brown, arriva a Firenze per decifrare un mistero legato a Dante Alighieri.

Il professore di storia dell’arte e di simbologia di Harvard  incontra nel romanzo la simbologia medievale e i luoghi raccontati dell’Inferno Dantesco nella Divina Commedia. Dalla copertina il Sommo Poeta ci osserva sornione e nel giro di poche pagine l’intreccio della storia ci riporta in una Firenze contemporanea che racchiude al suo interno la ricchezza e i misteri di mete così amate dai visitatori di tutto il mondo.

- Inferno Continua a leggere

A Firenze: viaggio di sport e arte

Firenze offre moltissime attrattive  il ricco patrimonio artistico, i dintorni meravigliosi del Chianti e del Mugello, le iniziative culturali,  e la ricca offerta museale e la gustosa enogastronomia.
A questo potrete aggiungere un po’ di sport: che siate atleti o semplici appassionati, potrete facilmente unire le vostre passioni in un weekend a Firenze in occasione di una delle manifestazioni sportive in programma.

Sono previste occasioni da qui ai prossimi mesi per i patiti di diverse discipline per rendere il vostro soggiorno a Firenze ancora più unico.

deejay ten Firenze 2013

Continua a leggere

Florence Design Week 2013: arrivano i Russi!

L’edizione 2013 della Florence Design Week   è dedicata al “Crossing People” in omaggio all’incontro di culture, persone, stili e aziende che la manifestazione si propone di sviluppare attraverso il design. Il programma è ricco di eventi nei luoghi più diversi del centro storico di Firenze, grazie al quale palazzi storici ospitano installazioni ultramoderne, l’arte antica incontra il contemporaneo, i negozi si mettono un vestito diverso, l’artigianato si propone in una nuova luce

.florence Design Week

Continua a leggere