Le Ville Medicee in 7 tappe

Sognate da sempre un viaggio in Toscana ma non sapete proprio scegliere da dove partire? Seguiamo le orme e la storia dei Medici per un itinerario fra dodici ville medicee che proprio recentemente sono state inserite nella lista dei Siti Patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

Le ville sono la testimonianza concreta del sistema creato e dalla famiglia dei Medici che ha così fortemente influenzato la storia della Toscana e lo sviluppo di tutte le arti del Rinascimento italiano. Seguire questo itinerario vi permetterà di conoscere le città d’arte e i piccoli borghi, gironzolando per la inimitabile campagna toscana e, facendovi viaggiare nel tempo, assaporare l’essenza di luoghi così preziosi.

Oggi vi presentiamo le prime due tappe di questo tour con partenza da Firenze, e da dove altrimenti?

Prima tappa
Si parte fra le colline di Arcetri con Villa al Poggio Imperiale che ospita attualmente le fortunatissime classi di una scuola superiore e poi scendiamo superando Porta Romana per una sosta ai Giardini di Boboli.

Villa Poggio Imperiale

Villa di Poggio Imperiale, Firenze

Questo meraviglioso esempio di giardino all’italiana fu creato per allietare i soggiorni dei Granduchi a Palazzo Pitti su circa 45.000mq arricchiti poi da statue, fontane e costruzioni aggiunte nel tempo. All’interno si trova il Museo delle Porcellane nella Palazzina del Cavaliere con le collezioni d Pietro Leopoldo e Ferdinando III.

Giardini di Boboli

Giardini di Boboli, Firenze

Seconda tappa
Ci spostiamo sulle colline a nord di Firenze per Villa Careggi, una delle più antiche della famiglia, dove nacque e morì Lorenzo il Magnifico e sede della Accademia Neoplatonica, la maggiore scuola filosofica del l’umanesimo italiano. Proseguendo verso Nord ci fermiamo a Villa Petraia che conserva ancora la torre che domina il giardino con vista su Firenze. La villa è visitabile gratuitamente ed è poco distante dalla Villa di Castello. Questa ospita la sede dell’Accademia della Crusca e offre un meraviglioso giardino visitabile con le preziose collezioni di piante rare cominciate da Cosimo I.

Villa Careggi, Villa Castello, Villa Petraia

Villa Careggi, Villa Castello, Villa Petraia – Firenze

Per rendere davvero unico il vostro itinerario potrete scegliere grazie a Vivafirenze.it la sistemazione nelle strutture più vicine alle nostre tappe e poter organizzare il vostro moderno Grand Tour. Cominciamo scegliendo per il vostro soggiorno nella zona di Porta Romana e poi ci fermiamo nel quartiere di Rifredi nella seconda parte.

Godetevi la vista su Firenze e scegliete il vostro punto di vista panoramico preferito perché nelle prossime tappe ci allontaneremo dal capoluogo per andare alla scoperta delle altre ville che puntellano i dintorni.

Ripassate dal nostro blog per conoscere il percorso che abbiamo pensato per voi.

Photo credit: 

sailko / Foter.com / CC BY-SA Andreas Jungherr / Foter.com / CC BY-NC 
lorenzogasbarri.com / Foter.com / CC BY-NC-SA      

Questo post è disponibile anche in: Inglese