Le Ville Medicee in 7 tappe – II parte

Se avete voglia di arricchire il vostro viaggio a Firenze questo post fa per voi.

Abbiamo cominciato un tour per le ville medicee e i giardini a Firenze che sono stai inseriti da poco nella lista dei Beni Patrimonio Mondiale dell’Umanità che potete leggere qui. Oggi è il momento di lasciare la città per andare in cerca di ricchezze nei suoi meravigliosi dintorni.

Villa Medicea di Fiesole

Terza tappa: Fiesole

L’antica colonia romana che sorge su una collina a nord di Firenze e che ospita una grandiosa Villa Medicea che si affaccia su un panorama mozzafiato. La villa, nota anche come Palagio di Fiesole, è stata realizzata nel 1450 da Michelozzo che creò un modello poi riprodotto nelle successive realizzazioni. Il giardino è realizzato in tre terrazzamenti  con incredibili fioriture di magnolie.

Prco di Villa Demidoff

Parco di Villa Demidoff a Pratolino

Saliamo sulle colline fino alla località di Pratolino. Qui conviene concedersi una passeggiata nel grande parco della moderna Villa Demidoff. Il grande giardino è quello che rimane, sebbene modificato nel tempo, dell’originale Villa Medicea di Pratolino, sfortunatamente abbattuta nel XIX secolo. Il parco è uno dei più importanti esempi di giardini all’inglese e dall’origine rinascimentale conserva il maestoso ”Colosso degli Appennini”del Giambologna, la Cappella del Buontalenti e numerose fontane e laghetti artificiali.

Quarta tappa: il Mugello

Saliamo ancora di altitudine e andiamo indietro nel tempo con due delle più antiche proprietà dei Medici: il Castello del Trebbio, che domina la Val di Sieve, e la Villa di Cafaggiolo con la loro struttura fortificata di origine medievale mantenuta nonostante la ristrutturazione dell’architetto rinascimentale Michelozzo.

Villa di Cafaggiolo

Villa di Cafaggiolo, Barberino del Mugello

Giunti alla fine di queste due tappe, rinfranchiamoci dalla salita e godiamoci il fresco e le bontà gastronomiche del Mugello.

Intanto, per quanto sia operazione difficile, scegliete fra queste la vostra villa preferita e usatela come punto di riferimento per trovare la sistemazione per il vostro prossimo soggiorno a Firenze. Come? Grazie al portale Vivafirenze.it potrete facilmente scegliere se ritornare fra i dolci paesaggi delle colline fiesolane o  se godere del cima fresco nel verde di Pratolino.

Tanti tesori a così pochi chilometri da Firenze: ci avevate mai pensato? Aggiornate le mappe del vostro navigatore, vi aspettiamo … e il nostro itinerario non è ancora finito.

Questo post è disponibile anche in: Inglese