Dan Brown a Firenze: arriva l’Inferno

Dopo i successi planetari del Codice Da Vinci e Angeli e Demoni, Robert Langdon, il personaggio creato dalla penna di Dan Brown, arriva a Firenze per decifrare un mistero legato a Dante Alighieri.

Il professore di storia dell’arte e di simbologia di Harvard  incontra nel romanzo la simbologia medievale e i luoghi raccontati dell’Inferno Dantesco nella Divina Commedia. Dalla copertina il Sommo Poeta ci osserva sornione e nel giro di poche pagine l’intreccio della storia ci riporta in una Firenze contemporanea che racchiude al suo interno la ricchezza e i misteri di mete così amate dai visitatori di tutto il mondo.

- Inferno Continua a leggere